L'attività aziendale consiste nel trattamento e recupero dei rifiuti solidi urbani prodotti nei 54 comuni del Bacino Regionale n. 10, per un totale di circa 160.000 abitanti residenti ed una produzione complessiva di rifiuti solidi urbani pari a circa 70.000 tonnellate.

Oltre ai rifiuti indifferenziati vengono conferite agli impianti ACSR spa altre tipologie di rifiuti derivanti dalle raccolte differenziate (sia tramite i conferimenti selettivi presenti sul territorio, che dalle aree ecologiche) quali rifiuti organici, imballaggi in plastica, rifiuti ingombranti e rifiuti da pulizia strade.

La politica ambientale della società è indirizzata a massimizzare il recupero di materia dai rifiuti solidi urbani in arrivo agli impianti, nella consapevolezza che al loro interno c'è ancora una grande ricchezza che non può essere trascurata e che è dovere di tutti recuperare per preservare l'ambiente e garantirne la conservazione.

ACSR spa svolge la propria attività di trattamento rifiuti grazie all'esistenza di differenti tipologie di impianti presenti nello stesso sito, di cui si fornisce di seguito una sintetica descrizione.